Skip to main content

Stracchino Volante e Variazioni sul tema

Seconda pubblicità dei nostri vagabondaggi mediatici!
Ecco a voi la stracchino di Nonno Nanni!

Grazie allo splendido servizio di yahoo: yahoo answers, si sa che la fatidica pubblicità è stata girata a Montepulciano; poco importa che nella "miglior risposta" non vi siano prove o conferme effettive della vera località, riferimenti fotografici o quant'altro, ora io posso asserire che la pubblicità dello stracchino Nonno Nanni è stata girata a Montepulciano! miracoli della rete...

Il punto di questo post comunque doveva essere la qualità dei biscotti OREO, ricordate?
Beh, gli Oreo ne escono proprio male nella prova d'assaggio oltre che in quella mediatica.
I biscotti dell'americana Kraft infatti perdono in tutti gli aspetti rispetto alla controparte della Barilla (tanto per citare le multinazionali che producono rispettivamente Oreo e Ringo).
Infatti l'odore, il sapore e la consistenza di cialda e della vaniglia sono alquanto lontani da quello che ci si aspetterebbe da un biscotto: quando LI PUCCI poi, se riesci a non pensare ai bambini "assuefatti" della pubblicità Oreo allora capisci che il tanto blasonato "7% di cacao" della confezione potrebbero anche lasciarlo nell'etichetta, tanto è impossibile identificarne l'amato gusto.

Ritornando alla pubblicità dello stracchino volante, ora sappiamo anche perchè vola smascherando gli amanti nei campi e sorprendendo gli utenti di Trenitalia SpA:
Invece che produrlo con il latte delle vacche appena tornate stracche (stanche in dialetto) dagli alpeggi è stato fatto con latte di animali d'alta quota lasciato a stravaccarsi (vedi: fermentarsi) sotto il sole; il risultato della proliferazione batterica desidera quindi tornare alle stalle di origine delle vacche, iniziando la transumanza da solo!

Comments

Post a Comment

Popular posts from this blog

Oreo Etichetta

Oggi spieghiamo come leggere l'etichetta di un prodotto alimentare! visto che la nostra parte presissima per i pc ha rotto momentaneamente le scatole, è meglio tornare alle cose serie, ovvero cibo.


Eccoci di nuovo con i nostri oreo ( perdonate la nostra fissa per sti biscotti ma ci hanno scioccato abbastanza),però questa volta saremo più tecnici.
La confezione blu profondo ( come il film: vorrebbe far paura al consumatore forse ??!? ) sullo scaffale era attraente e le forti immagini ammalianti: non potevamo non commentarla!
Tralasciando le istruzioni d'uso particolari, in secondo luogo abbiamo notato la fantastica percentuale di cacao di cui si vanta grazie ad un bel punto esclamativo!
7% -.-
beh non sembra una gran cosa, tenendo conto che il biscotto si presenta di un colore scurissimo, quasi nero. Ma cosa da quel bel colore?? ( sempre se si possa considerare bello visto che è colore.. hem)
Ma per capire meglio è necessario leggere l'etichetta giusto?
Notiamo che l'ingredien…

Scrivere in cinese usando i pinyin sul Mac

Si avvisa la gentile clientela che questo post sarà ad alto tenore informatico livello utonto.

Per questo spero sarà utile a chi deve risolvere in modo facile il problema dello scrivere lettere latine pinyin (con i cosidetti toni).
Questo metodo inoltre sarà utile per scrivere la trascrizione in romaji di tutte le pronunce delle parole giapponesi (con gli allungamenti).
Mi dispiace affiancare questi due linguaggi che tanto meritano una trattazione separata per storia e uso attuale, però lo scopo del post è arrivare in velocità alla soluzione per chi scrive e legge solitamente in italiano col proprio mac, non per i linguisti...

Disinstallare Office 2011 Mac

Prodromo
Ecco una piccola guida sul come disinstallare dal vostro Mac (OSX 10.6.7) Office 2011!