Skip to main content

Avanzi referendari del 2011

Ed eccoci qui a portare avanti gli strascichi del referendum che ha avuto luogo una ventina di giorni fa.
Dopo la mobilitazione di italiani che ha visto il raggiungimento del quorum e la vittoria della risposta abrogativa su tutti e quattro i quesiti si è scritto molto, si è whinato (lamentato) ancor di più e si sono snocciolate conclusioni degne del matematico più sopraffino. Vediamo qualche divertente avanzo assieme!
Plick Plick
Cominciamo con la perla di Andrea di Sorte, che in un suo post scrive:
"è stato raggiunto il quorum del referendum più inutile della storia d’Italia,
il referendum più imbroglione della storia delle consultazioni
"
Un buon inizio sicuramente per chi fa interamente parte del sistema che ha affossato qualunque tentativo di informazione seria. Ma vediamo di raggruppare tutte le posizioni che i perdenti hanno assunto!


AVVERTENZE: in questo post si rivendica la necessità di mescolare destra, sinistra, persone competenti ed incompetenti, posizioni giuste e posizioni idiote.
  1. Acqua pubblica
    • I poltronifici pubblici di sinistra rimarranno in piedi
    • L'acqua rimane a gestione privata per via della legge comunitaria
    • L'unico effetto è stato quello di bloccare la privatizzazione di tutti i servizi pubblici
    • Bersani in realtà vuole l'acqua privata e si stà muovendo in tal senso
  2. Tariffe dell'acqua
    • Il profitto d'impresa verrà sostituito dall'aumento di tasse per coprire gli sprechi
    • Vendola dice le bugie sull'abolizione del 7% di profitti
    • Le tariffe/tasse stanno comunque aumentando
  3. Legittimo impedimento
    • Era già fallita, chi doveva farne uso di sinistra lo ha già fatto
  4. Nucleare
    • La decisione vale dieci anni
    • L'unione europea può far cambiare il voto popolare
  5. Risultati concreti
    • Regalato i soldi a Di Pietro
    • Sempre Di Pietro è un strumentalizzatore della non strumentalizzazione perché è un debole (non entrerebbe in parlamento per via del porcellum)
    • Moodys ha PER QUESTO MOTIVO previsto una revisione del rating italiano
    • Bersani è una bandiera incoerente
    • I comunisti si sono approfittati delle paure degli italiani e non sanno neppure le leggi che scrivono
    • I giovani italiani sono corrotti dalle offerte gratuite
    • Quelli che sono andati a votare NO sono stronzi
    • I liberali se la sono presi in quel posto
    • Chi diceva di astenersi o dire di no è evidentemente più intelligente e meno strumentalizzatore
    • Solo chi sa tutto merita di votare
Ma quali sono i fatti degli ultimi giorni:
  • Il "terzo polo" ripresenta il decreto Bersani del novembre 2010 (qui)
  • Vendola "interpreta" l'esito del referendum continuando a gestire l'acquedotto pugliese allo stesso modo (qui)
  • Berlusconi continua ad andare a prostitute
  • Le notizie sulle vere conseguenze del referendum sono GIA' SCOMPARSE
Per gli italiani Fukushima è stata meno rilevante della puttanopoli berlusconiana

Infine relativamente ai 4 quesiti alcune note:

  1. La norma relativa alla gestione del Servizio Idrico Integrato è la legge Galli del 1994; questa legge prevede la creazione di un nuovo soggetto giuridico: le Associazioni Territoriali Ottimali.
    Le ATO sono composte da comuni che possono decidere di dare in gestione le SII a società interamente a capitale pubblico o rivolgersi a società con capitale misto pubblico/privato oppure ad affidarsi a società a capitale completamente privato (caso già esistente in Sicilia).
  2. Il comma 1 dell'art.154 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152 è abrogato solo relativamente alla frase "dell'adeguatezza della remunerazione del capitale investito"; ma l'inizio del comma è pur sempre "La tariffa costituisce il corrispettivo del servizio idrico integrato ed è determinata tenendo conto della qualità della risorsa idrica e del servizio fornito": quindi in teoria le tariffe si alzeranno solo per cause inerenti alla fornitura dell'acqua, rimane il limite minimo a seconda della qualità del servizio fornito.
  3. L'abolizione del legittimo impedimento è avvenuta perché cassata dai meccanismi legislativi, oltre che per il "volere del popolo". Era già stata bloccata perché in contrasto con gli art. 3 (principio di uguaglianza dinanzi alla legge) e 138 (riserva di legge costituzionale) della costituzione della repubblica italiana.
  4. La UE può  stabilire limiti generali (come l'inquinamento atmosferico) ma non ha potere in materia di applicazioni delle norme, per cui per ora non può imporre l'utilizzo dell'energia nucleare.
    Le centrali più vicine (otre a quelle vecchie italiane, con difficili piani di decommissariamento) sono le 3 centrali nucleari francesi dalla parte del confine italiano, quelle svizzere e quella slovena tutte sui 100 Km di distanza. E anche in caso di incidenti fino a livello 7 (o futuro 8) LA DISTANZA CONTA.

Fonti

Comments

  1. io è da una settimana che pensavo di scrivere a mia volta un post, citando anche parte di ciò di cui stai parlando... ma in maniera infinitamente stronza e velenosa; vediamo se mi vien voglia, dai ;)

    ReplyDelete

Post a Comment

Popular posts from this blog

Oreo Etichetta

Oggi spieghiamo come leggere l'etichetta di un prodotto alimentare! visto che la nostra parte presissima per i pc ha rotto momentaneamente le scatole, è meglio tornare alle cose serie, ovvero cibo.


Eccoci di nuovo con i nostri oreo ( perdonate la nostra fissa per sti biscotti ma ci hanno scioccato abbastanza),però questa volta saremo più tecnici.
La confezione blu profondo ( come il film: vorrebbe far paura al consumatore forse ??!? ) sullo scaffale era attraente e le forti immagini ammalianti: non potevamo non commentarla!
Tralasciando le istruzioni d'uso particolari, in secondo luogo abbiamo notato la fantastica percentuale di cacao di cui si vanta grazie ad un bel punto esclamativo!
7% -.-
beh non sembra una gran cosa, tenendo conto che il biscotto si presenta di un colore scurissimo, quasi nero. Ma cosa da quel bel colore?? ( sempre se si possa considerare bello visto che è colore.. hem)
Ma per capire meglio è necessario leggere l'etichetta giusto?
Notiamo che l'ingredien…

Scrivere in cinese usando i pinyin sul Mac

Si avvisa la gentile clientela che questo post sarà ad alto tenore informatico livello utonto.

Per questo spero sarà utile a chi deve risolvere in modo facile il problema dello scrivere lettere latine pinyin (con i cosidetti toni).
Questo metodo inoltre sarà utile per scrivere la trascrizione in romaji di tutte le pronunce delle parole giapponesi (con gli allungamenti).
Mi dispiace affiancare questi due linguaggi che tanto meritano una trattazione separata per storia e uso attuale, però lo scopo del post è arrivare in velocità alla soluzione per chi scrive e legge solitamente in italiano col proprio mac, non per i linguisti...

Finalmente Notepad++ Plugin Manager x64

Arriva infine su windows il plugin manager a 64 bit di notepad++!


Vi siete trovati senza plugin quando per errore avete installato la versione a 64 bit del miglior editor open source di testo per windows?

Eravate rimasti sgomenti dal fatto che nell'installer il plugin manager non è più incluso?



Non sapevate più come indentare i vostri JSON e XML, come decodificare l'encoding delle URL o come confrontare in velocità due files?
Beh ecco a voi come ripristinare il plugin manager!