Skip to main content

Ispido

Mandy, ispida protagonista di The Grim Adventures of Billy & MandyUff...

Oggi farò un ripasso della nostra identità, forse capiremo dove portare questo maltrattato blog... Pronti? via!


Ispido, cosa vuol dire?
http://www.etimo.it/ ci dice:
Dal latino: hinspidus, che forse sta per hirs-pidus e si collegherebbe nella prima parte alla radice ghars [ = sscr harsh] drizzare, irrigidire, ond'anche le voci Irsuto e Irto (vedi Irsuto).
Ruvido, Coperto da irsuti e ruvidi peli o da setole rigide, erette; Spinoso.
Derivato Ispidezza.

Il mitico Logos Dictionary, il miglior traduttore di singoli vocaboli online ci regala:
Sostantivo femminile sinonimo di scostante, definisce una persona che suscita istintivamente antipatia, che tende ad allontanare gli altri.
Oppure:
Fornito di peli irti e pungenti.
Prendendo per ottima la prima, vediamo un pò nelle altre lingue come possiamo venire definiti:
In lingua giapponese un bel modo per definire ispido è usando i seguenti caratteri (in immagine per chi non ha il supporto alle lingue orientali):

scrittura in caratteri = 無愛想
pronuncia fonetica = ぶあいそう
traslitterazione in lettere latine = buaisou
traduzione = asociale
Asociale, burbero, ispido in giapponese
Ecco come si scrive ispido in Giapponese

Seguendo questa scia abbiamo disagreeable in inglese, otrevlig in svedese, desagradável in portoghese, nepatīkams in lettone e via così, inutile dire che non pare per niente una buona definizione, ne sapete di migliori? mah...

Ispido, quale direzione?
Ovviamente non abbiamo capito ancora cosa tratteremo e come lo tratteremo; certo è che saremo sempre infedeli alla noiosa signora Costanza, che bloggheremo quando ci sarà qualcosa che farà bene comunicare, senza seguire linee redazionali che non siano a nostro completo tiraggio, a seconda di quello che ci colpisce, e che continuiamo a respingere con le nostre difese naturali: i peli (sulla lingua)!

Con Amore

PS: il vero scopo di questo post è un'altro, chi indovina vince uno spritz...

Comments

Popular posts from this blog

Oreo Etichetta

Oggi spieghiamo come leggere l'etichetta di un prodotto alimentare! visto che la nostra parte presissima per i pc ha rotto momentaneamente le scatole, è meglio tornare alle cose serie, ovvero cibo.


Eccoci di nuovo con i nostri oreo ( perdonate la nostra fissa per sti biscotti ma ci hanno scioccato abbastanza),però questa volta saremo più tecnici.
La confezione blu profondo ( come il film: vorrebbe far paura al consumatore forse ??!? ) sullo scaffale era attraente e le forti immagini ammalianti: non potevamo non commentarla!
Tralasciando le istruzioni d'uso particolari, in secondo luogo abbiamo notato la fantastica percentuale di cacao di cui si vanta grazie ad un bel punto esclamativo!
7% -.-
beh non sembra una gran cosa, tenendo conto che il biscotto si presenta di un colore scurissimo, quasi nero. Ma cosa da quel bel colore?? ( sempre se si possa considerare bello visto che è colore.. hem)
Ma per capire meglio è necessario leggere l'etichetta giusto?
Notiamo che l'ingredien…

Scrivere in cinese usando i pinyin sul Mac

Si avvisa la gentile clientela che questo post sarà ad alto tenore informatico livello utonto.

Per questo spero sarà utile a chi deve risolvere in modo facile il problema dello scrivere lettere latine pinyin (con i cosidetti toni).
Questo metodo inoltre sarà utile per scrivere la trascrizione in romaji di tutte le pronunce delle parole giapponesi (con gli allungamenti).
Mi dispiace affiancare questi due linguaggi che tanto meritano una trattazione separata per storia e uso attuale, però lo scopo del post è arrivare in velocità alla soluzione per chi scrive e legge solitamente in italiano col proprio mac, non per i linguisti...

Windows 8 - ricerca per contenuto dei file

Avete provato a cercare all'interno del testo dei files in molte cartelle?
Il comando windows+Q, windows+W, windows+F non vi hanno aiutato?
Vi siete accorti che non sempre la ricerca sui files che windows 8 indicizza per voi non basta e non volete includere le cartelle di sistema tra i files indicizzati?
Ecco la soluzione per voi!